Luca Uslenghi Il teatro dei bambini

Stagione 2014-2015

IL TEATRO DEI BAMBINI DI LUCA USLENGHI

La Scatola dei Giocattoli / La Boîte À Joujoux

Data (e)
25/10/2014
Ora inizio spettacolo
16:00

 

Movimenti mimici e voce recitante Luca Uslenghi, Immagini e video Stefano Reboli.

musica di Claude Debussy

Ballet Pour Enfants en 4 Tableaux:
1 Prélude: Le Sommeil de la Boîte
2 Tableau : Le Champ a Vendre
3 Tableau : Le Bergerie a Vendre
4 Tableau : Vingt ans Apres

Epilogue Debussy, quando si accinse a scrivere La boîte à joujoux aveva in mente uno spettacolo per fare divertire i bambini.
Innanzitutto La boîte à joujoux è una fiaba, forse la forma d’arte più comprensibile al bambino in quanto, più di ogni altra, si conforma al suo modo di pensare e di percepire il mondo. Per queste ragioni la fiaba affascina ed incanta il bambino ma allo stesso tempo «gli permette di conoscersi e favorisce lo sviluppo della sua personalità».La boîte à joujoux non prevede una voce recitante che racconti la fiaba ma è una pantomima. Non saranno le parole a trasportarci in questo mondo di giocattoli animati ma il corpo che, con movimenti e gesti, renderà esplicito quello che la musica non può trasmettere. . La musica ed il movimento sono linguaggi simili. L’ambientazione fiabesca e il coinvolgimento corporeo di La boîte à joujoux non sono gli unici elementi che fanno di quest’opera un brano adatto all’educazione musicale: le numerose citazioni musicali presenti nell’opera tratte dal repertorio colto e popolare offrono la possibilità di allargare il discorso ad altri autori e generi; la ricorrenza di temi caratteristici facilita la capacità di mantenere un ascolto attento.I brani dello spettacolo sono interpretati con scene teatrali , la voce recitante , movimenti mimici di Luca Uslenghi, le scenografie in movimento sono di Stefano Reboli , i bambini saranno i protagonisti , partecipando attivamente allo spettacolo di teatro musicale.

A seguire

L’uccello di fuoco

Musica Igor Stravinskij

È ispirata ad una storia russa, vede lo scontro tra due elementi: un magoimmortale di nome Kashej, in grado di pietrificare gli esseri umani, un uccello di fuoco col potere di sfatare gli incantesimi del mago. Il protagonista è Il Principe Ivan, cha vaga nella foresta incantata alla ricerca dell’amore sognato. Il Principe Ivan cattura l’uccello e ottiene da questo una piuma magica, compenso per la libertà. Luca Uslenghi inviterà i piccoli attori a partecipare allo spettacolo interagendo ed interpretando al ritmo della meravigliosa musica di Igor Stravinskij.